Concorso di ricette Kanzi, vince l’abbinamento con castagne

By on 21 maggio 2015

È andata in scena venerdì a Milano, nella nuova Scuola di Cucina di Sale&Pepe nella centralissima piazza Diaz, la finale del concorso “Crea la tua ricetta e vinci con la mela Kanzi®”, lanciato dalla mela a club prodotta in Italia dai consorzi VOG e VI.P e da Donnamoderna.com.
Oltre 60 blogger e appassionati di cucina hanno partecipato all’iniziativa, inviando le ricette dei propri dolci a base di mela sul sito web dedicato al concorso. Una giuria ha scelto i 5 finalisti che si sono sfidati nella cucina di Sale&Pepe, per decretare il vincitore: Rossella Corsini di Pistoia, con la ricetta “Lasagna dolce Kanzi® e castagne” si è aggiudicata un soggiorno di una settimana per due persone in Alto Adige, nei territori di coltivazione delle mele Kanzi®, durante il quale passerà una mezza giornata insieme al pasticciere Andreas Acherer, nel laboratorio dell’omonima pasticceria di Brunico.
“Ho trovato subito Kanzi® una mela molto interessante – ha spiegato la vincitrice – perché ha una buccia resistente e all’interno ha un succo non troppo dolce e una polpa soda e croccante. Ho pensato di preparare una lasagna con farina di castagne perché è un prodotto del nostro Appennino toscano, e mi piaceva l’idea di sposarla con una mela dell’Alto Adige”.
Il concorso, sostenuto da attività di comunicazione ai consumatori attraverso media tradizionali, social media e direct e-mail marketing, ha rappresentato il fulcro della promozione di Kanzi® nel corso della seconda metà della stagione commerciale, che si concluderà quest’anno a fine giugno. L’obiettivo del concorso è stato quello di promuovere Kanzi® come ingrediente ideale per le ricette di pasticceria, grazie a caratteristiche come il gusto dolce-acidulo, il profumo aromatico e la polpa croccante.

Kanzi® è il marchio di proprietà dell’organizzazione belga GKE che identifica le mele di categoria I della varietà Nicoter, un incrocio tra Gala e Braeburn. È coltivata per il mercato italiano e per quello spagnolo dai consorzi VOG e VI.P in Alto Adige / Südtirol, il principale bacino produttivo melicolo europeo.

Fonte: Ufficio Stampa Kanzi