Expo 2015 e Cibo, di Riccardo Garosci

By on 11 maggio 2015

Da pochi giorni è iniziata EXPO 2015, la tanto attesa Esposizione Universale sui temi del cibo e della nutrizione, che Milano (nella parte espositiva) e l’Italia tutta (negli eventi e nei luoghi del fuori Expo), ospiteranno sino al 31 Ottobre 2015.
Chi ha condiviso, di recente o dall’inizio, nel 2007, questa grande sfida, appassionante nel tema e nell’entusiasmo degli uomini e delle donne che l’hanno costruita, non può non provare, oggi, orgoglio e soddisfazione: la grande area educativa (perché questa è la funzione di una Expo …) che si apre a bambini e adulti, è davvero unica.
Ho provato a riassumere questi sentimenti, e le informazioni di base, nell’articolo che ho il piacere di allegare, pubblicato su un circuito di mezzi di informazione specializzati.
Sono convinto e, non da ieri, fiducioso che Expo 2015 lascerà un grande patrimonio immateriale di conoscenza e conseguente rispetto verso il cibo. Dunque, dopo l’Expo, l’Italia sarà ancor più il Paese di riferimento mondiale dell’educazione alimentare.
Riccardo Garosci

 

Layout 1

Layout 1