Tempo di bilanci per «L’ortofrutta e lo sport»

By on 23 novembre 2014

Si è conclusa a dicembre la prima edizione del progetto “L’ortofrutta e lo sport” promosso da Italia Ortofrutta e Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL )per incentivare il consumo di frutta e verdura promuovere corretti stili alimenta tra la popolazione ed in particolare tra i giovani.
Quella tra Italia Ortofrutta e FIDAL è stata infatti una partnership rivolta soprattutto ai giovani che praticano l’atletica e lo sport in generale, ed il consumo equilibrato di frutta e verdura associato all’attività sportiva è stata suggellata come l’accoppiata vincente per ottenere profondi effetti benefici per la salute, e una maggiore conoscenza di questi meccanismi .
La campagna “L’Ortofrutta e lo Sport”, ha visto un ampio ventaglio di attività in diverse città italiane in occasione dei più rilevanti eventi sportivi organizzati dalla Federazione. Corner espositivi, fornitura di frutta e verdura, distribuzione di materiale informativo: in diverse occasioni atleti, visitatori e addetti ai lavori hanno potuto degustare gratuitamente le eccellenze ortofrutticole nazionali di stagione, offerte dalle organizzazioni di produttori associate ad Italia Ortofrutta, documentandosi allo stesso tempo sul ruolo insostituibile di frutta e ortaggi per un’alimentazione equilibrata grazie all’elevato apporto micronutrienti e antiossidanti, tra cui vitamina “C”, tocoferolo, carotenoidi e flavonoidi.

Alta l’affluenza degli atleti e dei loro accompagnatori : quando si pratica sport, sia a livello professionale sia a livello amatoriale, infatti è molto importante adottare una corretta alimentazione che copra il fabbisogno energetico e riporti l’organismo all’equilibrio dopo lo sforzo fisico.

Frutta e verdura sono integratori naturali per eccellenza ed è per questo motivo che lo slogan “L’allenamento inizia mangiando”, è stato scelto quale motto della campagna e insegna dei punti distributivi delle Organizzazioni dei produttori partecipanti all’iniziativa.
Nel corso degli eventi sono state distribuite mele, albicocche, pesche, nocciole, ma anche carote baby e salse di pomodoro tutte rigorosamente italiane e confezionate appositamente per l’occasione, nonché schede informative per sensibilizzare gli atleti sulle proprietà dei singoli prodotti.

Per avere maggiori informazioni sul progetto, conoscere i partner che hanno distribuito prodotto, per guardare la gallery degli eventi è possibile visitare il sito web “L’allenamento inizia mangiando”.